Gotcha!ry: Aria in Sophia

Posted on May 30, 2017 in Blog, Fashion, Illustration

Share on FacebookGoogle+Tweet about this on TwitterPin on Pinterestshare on TumblrShare on LinkedInEmail to someone

*post in italiano dopo quello in inglese

Life’s too short to wear boring shoes – Yosi Samra

If life is too short to wear boring shoes, it is also to stay stuck in the same place.
Moving, traveling, going beyond your comfort zone: these are common words in my vocabulary.

From these thoughts was born a real personal need to take a deeper look into the Gotcha project! (For those who missed, here is the description of the project).
I have decided to create a new world in which my “Gotcha!” Girls live; a sort of Factory through which I show visually my personal ABC’s of fashion as well as a style Dictionary with a particular focus on detail.

Here is the magic formula!
Gotcha! + Factory + Dictionary = Gotcha!ry

I am very proud to introduce you Gotcha!ry, a project that is born with the aim of making us live in the Gotcha world!
The star of this first illustration is Aria, surrounded by the colorful accessories designed by Sophia Webster.

It took me many hours of work, much more than my usual.

The primary focus of my illustrations has always been the female figure decontextualized from the environment.
Adding accessories into a mix of portrait and still-life brought my work towards a new and unexplored artistic direction.

Now that I completed the first illustration and chosen the path, I am ready to go through it until my next goal.

I don’t know what is going to be the subject of my next illustration yet, but I wonder: what is the fashion trend you like the most, and why?

P.S .: I will soon publish a time-lapse video of the illustration: follow me on social media (Instagram, Facebook, Twitter, YouTube) to stay up to date 😉


La vita è troppo breve per indossare scarpe noiose

Se la vita è troppo breve per indossare scarpe noiose lo è anche per rimanere fermi sempre sullo stesso posto.
Muoversi, viaggiare, oltrepassare la propria zona di comfort: queste sono parole di uso comune nel mio vocabolario.

Da queste riflessioni è nata una vera e propria esigenza personale di approfondire il progetto Gotcha! (per chi se lo fosse perso, qui la descrizione del progetto).
Ho deciso di immergermi ancora più in profondità e creare un nuovo mondo in cui le mie Gotcha! Girls vivono: una sorta di Laboratorio (Factory) in cui rendere visibile e concreto il mio personale concetto di ABC della moda.
Un vocabolario (Dictionary) di stile con un focus particolare sui dettagli.

Ecco la formula magica!
Gotcha! + Factory + Dictionary = Gotcha!ry

Sono molto orgogliosa di presentarvi oggi Gotcha!ry, progetto che nasce con lo scopo di farci vivere nel mondo delle Gotcha!
Protagonista di questa prima illustrazione è Aria, circondata per l’occasione dai coloratissimi accessori firmati Sophia Webster.

Mi ci sono volute molte ore di lavoro, molte di più rispetto ai miei standard.
Il main focus delle mie illustrazioni è sempre stato la figura femminile decontestualizzata rispetto all’ambiente.
L’inserimento di accessori in un mix di ritratto e still life ha portato il mio lavoro verso una nuova e inesplorata direzione artistica.

Ora che la prima illustrazione è completa la strada è tracciata e sono pronta ad iniziare il cammino verso il prossimo obiettivo.

Non so ancora quale sarà il soggetto, ma mi chiedo: qual è la tendenza del momento che più vi piace, e perché?

P.S.: Prossimamente pubblicherò un video in time-lapse dell’illustrazione: seguitemi sui social (Instagram, Facebook, Twitter, YouTube) per rimanere aggiornati 😉

2 Comments

  1. Process video: Aria in Sophia | Manuela De Simone Studio
    8 June 2017

    […] I promised you in the latest post, here’s the process video of my fashion illustration ‘Aria in Sophia’ for the […]

    Reply
  2. Gotcha!ry - Peach Playing in Zanotti & Lanvin | Manuela De Simone Studio
    19 June 2017

    […] is the second illustration of my new Gotcha!ry project (what’s this?! really? read here!) The Gotcha! Girl Peach is the main character of this new scene: passionate about flowers and […]

    Reply

Leave a Reply